10 abitudini per una casa più sostenibile

624

I recenti cambiamenti climatici sono solo l’ultimo di una serie di segnali che la natura ci sta dando: è necessario fare qualcosa per ridurre sempre di più la nostra impronta sull’ambiente. Partire dalle piccole azioni quotidiane è fondamentale perché, come si dice, l’unione fa la forza.

Vuoi fare la tua parte? Ecco alcuni suggerimenti!

1. Riduci lo spreco d’acqua

Ma come? Ad esempio chiudendo il rubinetto dell’acqua mentre ti lavi i denti, ti insaponi il viso o ti massaggi i capelli per fare lo shampoo. Un altro consiglio è di riutilizzare l’acqua ogni volta che puoi; quella del condizionatore può essere ad esempio usata per innaffiare le piante o lavare i pavimenti.

2. Differenzia i tuoi rifiuti

Una corretta raccolta differenziata ha un impatto positivo sull’ambiente, perché permette che i tuoi scarti possano essere riciclati per creare nuovi materiali, in un’ottica di economia circolare. In questo articolo trovi i nostri consigli.

3. Tieni sotto controllo frigorifero e dispensa

Le piccole distrazioni spesso portano a un’inutile spreco di cibo, magari perché ci siamo dimenticati della scadenza o perché non abbiamo conservato con cura i nostri alimenti. Ricordati di mantenere sempre frigo e dispensa organizzati: ti aiuteranno ad avere la situazione sempre sotto controllo!

4. Spegni i dispositivi in stand-by

Il router acceso 24 ore su 24, la lucina della tv, il caricabatterie dello smartphone sempre collegato alla corrente: se pensi che non consumino nulla ti stai sbagliando. Secondo un recente studio lo spreco correlato ai dispositivi elettronici in stand-by equivale a circa 80 euro all’anno per ogni famiglia italiana! Ricordati quindi di spegnere tutto quel che non serve, soprattutto quando esci di casa.

5. Utilizza detersivi ecologici

Scegli con cura i prodotti per la pulizia della casa, leggendo con attenzione l’etichetta. Nella nostra gamma Mondo Pulito trovi tantissime referenze che faranno al caso tuo!

6. Crea un piccolo orto sul balcone

Se hai il pollice verde, coltiva qualche piantina (magari un’erba aromatica) sul terrazzo o in giardino: potrai utilizzare i suoi frutti in cucina e dare il tuo contributo verde al territorio in cui vivi.

7. Scegli fiori amati dagli insetti impollinatori

Sai che il lavoro incessante delle api (l’impollinazione) garantisce circa il 35% della produzione globale di cibo? Piantare sul balcone, in terrazza o in giardino varietà vegetali adatte a questo tipo di insetti aiuta moltissimo nella loro riproduzione! Tra i fiori ce ne sono di bellissimi, come il tulipano, il girasole e la calendula.

8. Acquista in base alla classe energetica

Se devi cambiare un elettrodomestico, sceglilo in classe A, meglio ancora se A+++: questa certificazione ti assicurerà un prodotto efficiente, ecologico e in grado di farti risparmiare nel corso del tempo.

9. Avvia gli elettrodomestici solo a pieno carico

Prima di avviare il programma della lavatrice o della lavastoviglie, assicurati che sia veramente necessario: accendere questi elettrodomestici solo a pieno carico ti può assicurare un risparmio di acqua ed elettricità!

10. Occhio alle temperature

Sia d’estate che d’inverno, non farti prendere la mano con il termostato. Un maglione più pesante quando fa freddo e qualche accortezza in più quando fa caldo (ad esempio chiudere le tapparelle nelle ore più assolate) possono fare veramente la differenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close