5 castelli da visitare in Veneto quest’estate

1.3K

L’estate è il momento ideale per esplorare il Veneto e i suoi tesori nascosti. Tra questi, i castelli sono vere e proprie gemme storiche che raccontano storie di epoche passate, in grado di affascinare grandi e piccini.

In questa mini guida abbiamo raccolto cinque castelli in Veneto perfetti per una visita del fine settimana: preparati a fare un tuffo nel passato!

castello del catajo in provincia di padova - castelli da visitare in veneto - magazine mondo maxì supermercati

Castello del Catajo (PD)

Il Castello del Catajo di Battaglia Terme (in copertina) è una residenza signorile costruita a partire dal XVI secolo dalla famiglia Obizzi e ampliata successivamente dagli Este e dagli Asburgo, imperatori d’Austria. Questo imponente edificio rinascimentale è stato un simbolo di prestigio e potere, con la sua facciata ornata di statue, logge e fregi decorativi: non a caso è conosciuto anche come “la reggia dei Colli Euganei“.

All’interno si possono ammirare gli affreschi di Zelotti e Ponchino, che raccontano storie affascinanti. Il parco del castello, con le sue fontane e i giardini all’italiana, è perfetto per una passeggiata rilassante.

vista in lontananza di soave e del castello scaligero - castelli da visitare in veneto

Castello Scaligero di Soave (VR)

Proseguendo troviamo il Castello di Soave, una maestosa fortezza che risale al X secolo e che ha ospitato al suo interno alcune delle famiglie più importanti del Nord Italia (i Della Scala, i Visconti e i Carraresi) e i dogi della Repubblica di Venezia.

La struttura romanica e gotica del castello, con il suo mastio centrale, la cinta muraria merlata e il fossato, ti riporteranno in un attimo indietro nel tempo. Passeggia attraverso il mastio e le torri, attraversa il ponte levatoio e ammira la corte interna.

Già che ci sei, assaggia i vini bianchi della zona, come il Soave Superiore e il Recioto. Una degustazione di vino rende ogni visita ancora più memorabile!

castello superiore di marostica e comune nella piazza degli scacchi

Castelli di Marostica (VI)

Marostica è famosa per i suoi due castelli, il Castello Inferiore Scaligero e il Castello Superiore, entrambi risalenti al XIV secolo. I due sono uniti da una cinta muraria di quasi 2km, in alcuni momenti dell’anno visitabile.

Il Castello Inferiore, detto anche Castello da Basso, si affaccia sulla Piazza degli Scacchi ed è visitabile: imperdibili i loggiati interni.

Il Castello Superiore, ora in rovina, permette invece di avere una splendida vista dall’alto del borgo, dalla sommità del colle Pausolino.

mura di cinta del borgo di Montagnana

Castello di San Zeno a Montagnana (PD)

Montagnana è un borgo murato nel cuore dei Colli Euganei, fortificato a partire dal X secolo. Il Castello di San Zeno è il nucleo più antico della cittadina e risale al XIII secolo: l’enorme Mastio è stato fatto costruire dal feroce Ezzelino III da Romano, che conquistò Montagnana nel XIII secolo.

L’interno è visitabile e dalla torre è possibile godere di un panorama mozzafiato che spazia dai Colli Berici, ai Colli Euganei, alle Alpi.

Castello Carrarese di Este (PD)

Ultima tappa del nostro tour è il Castello di Este, poco distante da Padova, costruito nel XII secolo e modificato nel corso dei secoli da diverse famiglie nobili. Il nucleo più antico della fortificazione risale addirittura al VI secolo!

Ogni angolo del castello racconta un preciso periodo storico, dall’epoca fortilizia dei marchesi d’Este, all’eleganza dei veneziani Mocenico, ai giardini all’italiana del Dopoguerra.

E ora che hai la tua lista di castelli da visitare, prepara il tuo pranzo al sacco nel tuo Supermercato Maxì di fiducia! Porta con te del pane fresco, formaggi locali e qualche dolcetto per rendere ogni escursione ancora più piacevole. Buona avventura e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close