5 condimenti per l’insalata da provare quest’estate

799

Quando le temperature si alzano non c’è niente di meglio di un’insalatona: fresca, gustosa e in grado di saziare senza problemi. Insomma, il perfetto piatto unico per la bella stagione.

Perché non renderla più originale, con un condimento diverso dal solito mix di olio-sale-aceto oppure olio-sale-limone? Scopri con noi 5 salse famosissime nel mondo!

Salsa Caesar

Questo condimento è famosissimo (tanto quanto l’insalata che ne prende il nome) e proprio per questa ragione possiamo trovarlo in commercio e al ristorante in molte varianti. La ricetta considerata più autentica include i seguenti ingredienti:

6 acciughe • 1 spicchio di aglio • 2 tuorli d’uovo • 2 cucchiai di limone spremuto • 1 cucchiaino di senape di Digione • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva • 100ml di olio vegetale • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano • sale e pepe

Il procedimento per alcuni può essere complesso. È necessario sbattere i tuorli con il limone e la senape, aggiungendo pian piano gli olii, fino al raggiungimento di una consistenza piuttosto densa. A questo punto andranno incorporati il sale e il pepe.

Vinaigrette alla senape

Questo condimento semplicissimo da preparare ha origini in Francia (la patria della Senape!). Si utilizza per tante preparazioni diverse, dalle insalatone miste alle cruditè da servire all’aperitivo.

120ml di olio extravergine di oliva • 30ml di aceto di vino bianco • 30ml di senape • sale e pepe

Amalgama l’aceto con il sale (con una forchetta o una frusta), aggiungi quindi la senape e infine l’olio e il pepe, continuando a emulsionare. Puoi raggiungere un gusto più piccante o dolce in base alla senape scelta: quella di Digione è più pungente, mentre le varianti con il miele risulteranno più delicate.

condimento green goddess - magazine mondo maxì supemercati

Green Goddess

Si dice che questa “salsa della dea verde” (qui sopra) sia stata creata negli anni ’20 a San Francisco, per rendere omaggio all’attore George Arliss e alla sua commedia omonima The Green Goddess. Esistono molte varianti, ma la più popolare in Italia utilizza i seguenti ingredienti:

100g prezzemolo • 4 cucchiai di erbe aromatiche (aneto, menta, basilico, coriandolo) • 1 cucchiaio erba cipollina le erbe mettile pure tutte insieme • 1 cucchiaio maionese • 2 filetti di acciuga • 2 cucchiai di limone • 100g yogurt greco • Olio, sale e pepe

È sufficiente frullare insieme tutti gli ingredienti fino alla consistenza desiderata.

Salsa Ranch

Con questo condimento ci spostiamo nuovamente oltre oceano: si tratta infatti della salsa più celebre degli Stati Uniti, inventata negli anni ’50 in California e diventata un must non solo per le insalate, ma anche per verdure grigliate, carne e pesce.

100g di mayonese • 100g di latticello • 100g di panna acida • 1/2 cipolla • 1 spicchio di aglio • erbe fresche (erba cipollina, aneto e prezzemolo) • sale e pepe

Si inizia tritando tutti gli aromi e mescolandoli solo successivamente (con un cucchiaio) agli altri ingredienti. Sale e pepe solo alla fine, secondo il tuo gusto!

Il latticello non si trova sempre facilmente, ma puoi prepararlo in casa in due modi:

  1. Monta la panna con una frusta per circa 20 minuti; quando diventerà solida raccogli il liquido che residuo sul fondo.
  2. Aggiungi del limone spremuto a uno yogurt scremato e monta il tutto con una frusta; aggiungi il latte scremato e monta nuovamente. Lascia riposare in frigo per 10 minuti prima dell’utilizzo.

Salsa allo yogurt (alla tedesca)

Esistono tantissime varianti della salsa allo yogurt, una delle più amate in Europa Continentale (principalmente Austria e Germania) e in Scandinavia. La versione che ti proponiamo qui è una delle più basilari, ideale per tanti tipi di verdure. Vuoi usarla per l’insalata di patate? Aggiungi al mix qualche pezzetto di cetriolino sott’olio.

1 limone (spremuto) • 150g di yogurt bianco intero • 1 cucchiaio di olio • 1 mazzetto misto di erba cipollina e prezzemolo • 1 pizzico di zucchero • sale e pepe

Mescola lo yogurt con l’olio, il sale e il pepe; aggiungi quindi il limone e lo zucchero, sempre mescolando. Solo alla fine aggiungi le erbe tritate finemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close