Crostata beneventana ai savoiardi, la ricetta facilissima

2K

Ti sono avanzati dei savoiardi dall’ultimo tiramisù e non sai come utilizzarli? Ecco un modo facile (e super goloso) per renderli protagonisti di una dolce ricetta altrettanto sfiziosa: la crostata beneventana ai savoiardi, una torta fragrante e saporita perfetta dalla colazione al dopocena!

Parliamo di una crostata davvero scenografica, seppur semplicissima da preparare. Un guscio di pasta frolla al limone racchiude un ripieno a base di savoiardi e crema all’uovo. Ciò che rende ancor più particolare questo dessert originario della pasticceria campana è la consistenza cremosa e piacevolmente umida della farcia, che contrasta piacevolmente con la croccantezza della frolla. Acquolina in bocca? Prepariamola assieme!

Crostata beneventana ai savoiardi

Porzioni 8 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 g farina per dolci Mondo Natura
  • 150 g burro Mondo Natura
  • 100 g zucchero di canna bio Mondo Natura
  • 2 tuorli
  • 2 limoni (lo zeste grattugiato)

Per il ripieno

  • q.b. biscotti savoiardi
  • 500 ml latte intero Mondo Natura
  • 3 uova Mondo Natura
  • 100 g zucchero di canna bio Mondo Natura
  • 1 fialetta aroma al rum
  • q.b. vanillina o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • q.b. zucchero a velo Mondo Natura

Istruzioni

  • Nella ciotola di una planetaria munita di foglia versa la farina per dolci Mondo Natura, aggiungi il burro, lo zucchero, i tuorli, il pizzico di sale e lo zeste di limone.
  • Aziona la planetaria (puoi effettuare la stessa operazione a mano) e attendi di aver ottenuto una massa uniforme. Una volta ottenuto un composto compatto, ribaltalo sul piano di lavoro e impastalo brevemente in modo da renderlo liscio e omogeneo senza surriscaldarlo.
  • Dagli una forma rettangolare, avvolgilo nella pellicola e mettilo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Nel mentre prepara la crema. Sbatti le uova con lo zucchero, aggiungi il latte scaldato leggermente, la vanillina e l’aroma al rum. Monta dunque il tutto con una frusta a mano, basterà giusto un minuto.
  • Trascorso il tempo di riposo, utilizza la frolla per rivestire una tortiera da 24cm precedentemente foderata con carta forno.
  • Disponi i savoiardi “a spina di pesce”, tagliandoli della misura necessaria per riempire tutto il guscio di frolla e utilizzando i ritagli per riempire i buchi.
  • Infine copri tutto con la crema, versane solo un po’ per volta per dare ai savoiardi il tempo di assorbire la crema prima di procedere ad aggiungerne altra.
  • Inforna a 180°C per 25-30 minuti nella parte bassa del forno. Sforna, lascia raffreddare e cospargi con zucchero a velo. Buon appetito!

Video

Chef: Kristel Cescotto
Portata: Colazione, Dessert, Merenda
Cucina: Italiana
Keyword: Colazione, Dolci alla crema, Torte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close