Periodo pigro? Come ricominciare ad allenarsi

1K

Lockdown vari, feste di Natale e mancanza di voglia ti hanno fatto dimenticare come ci si allena? Non sei il solo. I periodi di stop e bassa motivazione capitano a tutti e riprendere può trasformarsi in una sfida.

Ecco alcuni consigli per dire (pian piano) addio alla sedentarietà.

Gestire le aspettative

È impensabile credere di ricominciare ad allenarsi ritrovando subito il tono muscolare di prima oppure arrivando alla forma fisica voluta in poche settimane. Niente di più sbagliato!

Una mentalità di questo genere può creare frustrazione e trasformare ogni allenamento in un momento di stress. Il risultato? Mollare subito la spugna o – peggio – infortunarsi, anche gravemente. È giusto porsi degli obiettivi fin dall’inizio, ma devono essere realistici e sostenibili.

Ripartire gradualmente

Crea un programma di allenamento scalare, iniziando con poche brevi sessioni settimanali, da integrare e rendere più intensive nel tempo. In molti le evitano, ma le pause sono importantissime per dare al corpo il tempo di recuperare.

Non dedicarti subito a un’unica disciplina, ma varia spesso (soprattutto tra cardio e pesi) per riattivare tutta la massa muscolare. Non dimenticarti inoltre dello stretching, del riscaldamento e del defaticamento, indispensabili prima e dopo l’allenamento.

anziani in cyclette che fanno spinning - magazine mondo maxì

(Trovare) e mantenere la motivazione

La motivazione è da sempre il cruccio di molti: se iniziare è difficile, proseguire può esserlo ancor di più.

Ci sono due fattori principali da considerare per non cedere subito: scegliere un’attività sportiva piacevole e (come accennato precedentemente) darsi degli obiettivi specifici, realistici e tracciabili (ad esempio attraverso uno smart watch o una App).

Ci sono tantissimi sport da provare e tanti di questi si possono praticare anche a casa o al parco, nei momenti più disparati. Aerobica, yoga, pilates, zumba, allenamento funzionale, corsa, fit walking: non è necessario spendere centinaia di euro per allenarsi.

Il trucchetto in più? Convinci un amico a diventare il tuo compagno di allenamento: vi aiuterete a vicenda a rimanere costanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close