Tonificare le braccia con gli esercizi giusti

475

Se vuoi avere delle braccia toniche (soprattutto in vista dell’estate e delle maniche corte!), non devi per forza andare in palestra o usare attrezzi complicati. Esistono tanti esercizi efficaci che puoi fare anche a casa, sfruttando il solo peso del tuo corpo o aiutandoti con oggetti di uso comune.

In questo articolo te ne proponiamo cinque, da inserire nella tua routine di allenamento!

Flessioni
Le flessioni sono un grande classico per lavorare su pettorali, tricipiti e deltoidi. Per eseguirle correttamente, appoggia le mani a terra alla larghezza delle spalle, con le braccia tese e il corpo dritto. Piega le braccia fino a sfiorare il pavimento con il petto, poi torna alla posizione di partenza. Se non sei molto allenato e il movimento risulta troppo faticoso, puoi appoggiare le ginocchia a terra per alleggerire il carico.

Curl
Per tonificare i bicipiti, puoi usare delle bottiglie d’acqua come pesi. Tieni una bottiglia in ogni mano, con le braccia lungo i fianchi e i palmi rivolti verso l’alto. Piega le braccia portando le bottiglie verso le spalle, poi torna alla posizione iniziale, mantenendo il busto dritto e i gomiti vicini al corpo.

Dips sul divano (o la sedia)
I dips sono un ottimo esercizio per i tricipiti, i muscoli posteriori delle braccia. Per farli, appoggia le mani sul bordo del divano, con le gambe tese davanti a te e i piedi a terra. Solleva il bacino dal divano e abbassa il corpo piegando le braccia fino a formare un angolo di 90 gradi. Poi spingi sulle braccia e torna alla posizione di partenza.

Alzate laterali
Le alzate laterali sono utili per rinforzare i deltoidi, i muscoli che danno forma alle spalle. Tieni una bottiglia in ogni mano, con le braccia lungo i fianchi e i palmi rivolti verso il corpo. Alza le braccia lateralmente fino ad arrivare all’altezza delle spalle, poi abbassale lentamente.

Plank
Il plank è un esercizio isometrico che coinvolge tutto il corpo, ma in particolare gli addominali e le braccia. Per farlo, appoggia gli avambracci a terra, con i gomiti sotto le spalle e il corpo allineato dalla testa ai piedi. Contrai gli addominali e mantieni la posizione per almeno 30 secondi.

Gli esercizi a corpo libero da provare a casa sono veramente tantissimi, ma è sempre meglio non esagerare: se hai paura di sbagliare il movimento, prova almeno qualche seduta in palestra, per farti spiegare tutto con cura da un trainer professionista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close